Just another WordPress.com site

ribollita

Ribollita

La celeberrima ribollita, emblema e vanto di molte trattorie fiorentine, non può essere considerata una ricetta a  sé stante. Nella sua versione originale, infatti, altro non è che una zuppa di magro avanzata e ribollita il giorno dopo.

Il venerdì nelle campagne, si preparava una zuppa con gli ingredienti più semplici: pane, patatate, cavolo nero, gfagioli, etc. (l’osso di prosciutto e il lardo erano quindi esclusi) e siccome se ne faceva molta, avanzava anche al sabato e spesso veniva usata come colazione!

A tale proposito, dice Renzo Cantagalli nella sua Guida ai detti toscani, che la vera ribollita era "una specie di anticaffellatte per gente che prende le cose di petto già di primo mattino, ora invece è divenuta una ricetta addomesticata, un piatto snob, da cena civil-rustica; non è più di magro, si fa con i fagioli in scatola e soprattutto non è ribollita".

Sono daccordo su tutto meno sulla perentoria affermazione che oggi si fa con i fagioli in scatola; questo proprio non voglio crederlo.

Comunque sia, è chiaro che la maggior parte delle ribollite che vengono servite nei ristoranti non sono tali. Sono solo delle ottime zuppe di verdura che rarramente vengono ribollite.

Se volete fare in casa la vera ribollita procedete così: mettete la zuppa avanzata in un tegame di coccio, cospargete la superficie  con fettine finbissime di cipolla, macinatevi un po di pepe nero e irroratela con dell’ottimo olio di oliva; infornate e lasciate cuocere fino a che la cipolla si sarà leggermente dorata. Servitela calda e senza formaggio.

DaIl libro della vera cucina fiorentina di Paolo Petroni 

Commenti su: "si una ricetta … eh eh non posso sempre mangiare quando mi viene fame posso parlare di mangiare" (3)

  1. io preferisco il codacci…
    e la faccio in un altro modo….
    ah ah ah

  2. dillo dillo …
    slurp!

  3. boooooonaaaaaaa la ribollita!!
    quasi quasi me la faccio.
    adoro le cipolle…e non mangio carne… potrebbe essere il mio piatto doc.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Cloud dei tag

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: