Just another WordPress.com site

Testo scritto integrale un intervento stupendo e valido ancora oggi:  

"Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni. Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, né i successi del paese sulla base del prodotto interno lordo (PIL). Il PIL comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana. Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari. Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia, la solidità dei valori familiari, l’intelligenza del nostro dibattere. Il PIL non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Può dirci tutto sull’America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere americani".

(Robert Kennedy)

Annunci

Commenti su: "Un discorso quanto mai attuale di Bob Kennedy – 1968" (3)

  1. sarò cattivissima.. ma mi perdonerai, tu che puoi…
    ” il denaro è un ottimo mezzo per sopportare la povertà”
    Alphonse Allais
    ciao ! :-))

  2. è un discorso bellissimo e racconta verità alle quali, credo che molti di noi, siano già arrivati. sarebbe una buona cosa, se anche chi fa del denaro e del conseguimento della ricchezza l’unica ragione di vita, riuscisse a capire, che il denaro è solo un mezzo per avere una vita dignitosa, dal punto di vista economico e morale. purtroppo i modelli che la cultura moderna ci impone, trasmettono il messaggio che l’unico modo di esistere, passi attraverso il denaro, che porta successo e notorietà. non è facile poi riuscire ad educare i figli a quei valori veramente fondanti della vita e che mettono il denaro sullo sfondo dell’esistere.
    parlo per me, che conduco la mia battaglia personale con mio figlio adolescente, che spesso si lamenta di noi che siamo poveri… in realtà non è così. viviamo del nostro lavoro(mio e di mio marito), che non ci consente di avere il superfluo ma che, in quanto tale non ci interessa. ma come farlo capire ad un ragazzo di 17 anni che vive e vede ciò che gli sta intorno?

    chiedo perdono, di essermi tanto dilungata in questo commento,ma è un argomento che mi angoscia alquanto. Grazie

  3. mammaP ha detto:

    ho letto tutto il commento precedente e condivido ogni parola!
    già non è semplice essere genitori…quando poi intorno tutto rema contro, allora a volte si ha l’impressione di essere impotenti!
    mal comune non è mezzo gaudio, ma aiuta sapere di non essere soli! grazie!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: