Just another WordPress.com site

Archivio per la categoria ‘natale’

e visto che Natale è passato

per chi guarda solo il calendario ma per noi che Natale è ogni giorno grati di un Dio così piccolo, un augurio a tutti quelli che amo e che fanno parte della mia vita, per primo a Gesù ma poi davvero a tutti (con una menzione speciale alla "Grande Anima" a cui penso non di dispiacerà):

 

un regalo quanto mai gradito

eccolo:attenti al prete

auguri che mi son giunti da un amico missionario

buon natale

Poesiola

un filo di parole
si tesse a piccoli
ticchettii
si dipana poi
frusciando
di pagina
in pagina
di pensiero
in pensiero
a volte sostando
retto da un’indice
incastrato

si fa così
per essere vivi
per ascoltare echi
di altre umanità

Buon Natale!

Tu
che
ne dici
SIGNORE se
in questo Natale
faccio un bell’albero
dentro il mio cuore, e ci
attacco, invece dei regali,
i nomi di tutti i miei amici: gli
amici lontani e gli amici vicini, quelli
vecchi e i nuovi, quelli che vedo ogni gior-
no e quelli che vedo di rado, quelli che ricordo
sempre e quelli a volte dimenticati, quelli costanti
e quelli alterni, quelli che, senza volerlo, ho fatto soffrire
e quelli che, senza volerlo, mi hanno fatto soffrire, quelli che
conosco profondamente e quelli che conosco appena, quelli che mi
devono poco e quelli ai quali devo molto, i miei amici semplici ed i miei
amici importanti, i nomi di tutti quanti sono passati nella mia vita.

Un albero con radici
molto profonde, perché
i loro nomi non escano
mai dal mio cuore; un
albero dai rami molto
grandi, perché i nuovi
nomi venuti da tutto il
mondo si uniscano ai già
esistenti, un albero con
un’ombra molto gradevole
affinché la nostra amicizia,
sia un momento di riposo
durante le lotte della vita.
E’ questo il mio augurio per te…!

Una parola una etimologia per far partire i pensieri…

De-siderum: letteralmente «la mancanza delle stelle» o anche «che proviene dalle stelle».

A volte sembra tendere all’infinito, sembra irraggiungibile ma altre volte un desiderio è semplicemente qualcosa di cui sentiamo la necessità, la mancanza, la nostalgia.

Ne siamo comunque alla ricerca, sia che tendano all’infinito o alla concretezza, perché è questo che ci fa sentire completi.

(Dal sussidio per i campi invernali adolescenti 2007-2008 – Diocesi di Bergamo)

stelle

La sacra famiglia

sacrada_familia

Auguri graditi

Da parte di un bambino del catechismo

degli auguri di Natale graditi:

auguri2

Cloud dei tag